4 verdure invernali per una pelle splendente | Il primo passo per restituire bellezza e salute alla pelle è abolire i cibi preconfezionati e sostituirli con frutta e verdura fresca. | Ethical Grace.com

4 verdure invernali per una pelle più bella

Il primo passo per restituire bellezza e salute alla pelle, riducendo impurità e imperfezioni, è abolire i cibi preconfezionati, ridurre i consumi di zuccheri raffinati e alcool e sostituirli con frutta e verdura fresca.

Ecco 4 verdure di stagione da acquistare in inverno per restituire un po’ di luce alla nostra carnagione.

1. Spinaci

Pieni di fitonutrienti anti-invecchiamento come la vitamina A, che promuove il ricambio cellulare, e il glutatione, un forte antiossidante. Il glutatione è uno dei più importanti tra quelli dell’organismo umano e aiuta nella prevenzione delle rughe, favorendo l’idratazione e l’elasticità della pelle. Il colore verde intenso degli spinaci è dovuto al suo contenuto elevato di minerali essenziali come il ferro, il manganese e il magnesio, per non dimenticare il calcio (più facile da assorbire se i spinaci si consumano cotti) e la vitamina K.

2. Radicchio

Abbondante in flavonoidi come il kaempferolo e gli antociani, aiuta ad ossigenare e a nutrire la pelle, migliorando la microcircolazione cutanea e dando alla pelle un aspetto sano; previene le rughe e le macchie cutanee. Ricco di vitamina A, aiuta a combattere l’acne, detossifica e favorisce il ricambio e la riparazione delle cellule dell’epidermide. La luteina, invece, aiuta a mantenere giovane la pelle, proteggendo dai radicali liberi e preservando l’elasticità e l’idratazione.

3. Bietole

Uno degli alimenti più ricchi di vitamina K, fitonutriente che aiuta a migliorare la microcircolazione cutanea e a ridurre le occhiaie. Contiene anche quantità notevoli di vitamina B7, nota anche come inositolo, di vitale importanza per quanto riguarda la depurazione e disintossicazione dell’organismo e della pelle.

4. Ravanelli

Dalla stessa famiglia della senape, sono un’ottima fonte di vitamina C – noto antiossidante che tra i tanti benefici stimola anche la sintesi del collagene – ma anche di due minerali molto rari e molto preziosi: lo zolfo ed il silicio. L’assunzione di questi due minerali ha un effetto lifting sui tessuti, promuovendo la rigenerazione dell’elastina e del collagene. Non solo, ma il silicio riequilibra il pH del nostro organismo e neutralizza gli accumuli di tossine acide, causa principale dell’invecchiamento prematuro.

Share your thoughts