Scopri sul nostro blog cosa sono esattamente i siliconi e il loro ruolo nei prodotti per i capelli

Quindi, alla fine, cosa sono questi siliconi?

I siliconi sono un gruppo di ingredienti (che di solito finiscono in “-one”) che sigillano e rendono impermeabili i tuoi capelli; semplificando le cose, possiamo dire che hanno la stessa funzione del silicone che l’installatore ha usato per sigillare il tuo box doccia.
Da un lato, dunque, il silicone impedisce la penetrazione dell’umidità che porta ad avere i capelli gonfi, crespi, impresentabili insomma (e questo ci piace!), ma allo stesso tempo impedisce anche la penetrazione degli ingredienti attivi e nutrienti e di tutti quelli che rendono la chioma sana e luminosa – e questo non ci piace affatto! Perché una privazione di questo tipo, a lungo andare, non solo porta a dei capelli spenti e opachi, ma anche ad appesantirli, perché il grande difetto dei siliconi è che nel tempo si accumulano. È una relazione amore – odio, insomma. ☺

Quanti tipi di siliconi ci sono?

Per rendere la faccenda più semplice, diciamo che esistono due grandi categorie di siliconi: quelli che si sciolgono in acqua e quelli che non si sciolgono in acqua. Ovviamente i più problematici appartengono alla seconda categoria.

Come li possiamo riconoscere dall’etichetta?

Iniziamo dai più temibili:

dimethicone (il peggiore è anche il più utilizzato grazie al suo costo molto economico)

cetyl dimethicone

cetearyl methicone

dimethiconol

stearyl dimethicone

trimethylsilylamodimethicone

amodimethicone

Un altro silicone molto utilizzato dall’industria cosmetica nei prodotti dedicati ai capelli è il cyclomethicone. Ma essendo un silicone idrosolubile e in più volatile, non si accumula nei capelli, evapora senza lasciare residui; non ci sentivamo di includerlo nella lista dei temibili.

Come liberarsene?

La soluzione è abbastanza semplice, in teoria: evitare di utilizzare prodotti che li contengono. Passare a shampoo, balsamo, maschere capelli senza siliconi. Questo per quanto riguarda la teoria, adesso veniamo alla pratica.

Cura di disintossicazione

Bisogna tenere a mente che i siliconi non se ne andranno così facilmente da un giorno all’altro. I siliconi sono testardi, non si staccheranno facilmente dai tuoi capelli. In media ci vorrà quasi un mese prima di poter dichiarare in tutta onestà che i tuoi capelli “silicon-free”.
Inoltre, come ogni cura di disintossicazione, sappi che ci saranno alti e bassi – preparati a delle giornate di capelli indomabili, a delle scoperte incredibili (tipo di avere in realtà dei capelli secchi, quando per tutta la vita hai pensato di averli grassi), al prurito occasionale ecc. Ma fidati che alla fine dei conti il tuo sforzo verrà ripagato… con una chioma leggera, morbida e luminosa!

Nota bene

Bisogna notare che la sicurezza dei siliconi, sin dalla loro invenzione, non è mai stata messa in discussione. I siliconi sono sostanze inerti e ipoallergeniche, non creano nessuna sensibilizzazione e non interagiscono in nessun modo con la pelle e i capelli. Ma il loro grande punto di forza, la loro inerzia, secondo alcuni è anche il loro più grande difetto – non porta nessun beneficio ai capelli, ed è la ragione per cui non li troverai nei prodotti Ethical Grace

2 Comments

Join the discussion and tell us your opinion.

Chiarareply
Ago 28, 2018 at 12:21 pm

Buongiorno! Mi chiamo Chiara. uso i vostri shampoo e mi trovo benissimo: lasciano i capelli leggerissimi e puliti molto a lungo. Ho però un dubbio: per quel che ne so il capello è fatto da cellule morte (di cheratina) per cui mi chiedo: cosa c’è da nutrire? E quindi a cosa dovrebbero essere dannosi i siliconi?! Grazie!!!

ioana Fuga
Ethical Gracereply
Ago 31, 2018 at 2:48 pm
– In reply to: Chiara

Ciao Chiara,

Grazie del tuo feedback, siamo molto contenti che il nostro shampoo ti piaccia. Si, hai ragione i capelli sono ammasso di cellule morte, quindi non hanno bisogno ne di essere nutriti, ne di ‘respirare’ come tanti credono. Quello che deve essere nutrito è il cuoio capelluto, sede dei bulbi capillari, le piccole centraline dove nascono i capelli. Più le cellule dei bulbi capillari hanno a disposizione nutrienti, vitamine e minerali, più i capelli cresceranno forti, spessi e brillanti. Per quanto riguarda la tua domanda sui siliconi e la loro dannosità, dipende di che siliconi parliamo: quelli volatili, non rimanendo a lungo a contatto con la pelle e il cuoio capelluto, non recano assolutamente nessun danno, quelli più pesanti invece si accumulano nel tempo e sul cuoio capelluto formano una pellicola sigillante che impedisce la penetrazione delle sostanze nutritive, invece sui capelli, questa accumulo pesa e appesantisce i capelli, rendendoli più opachi e spenti. Spero di aver risposto alle tue domande. Non esitare a scriverci se per caso ne avrai delle altre.

Leave a reply